La banda Baader Meinhof

Cinema

Vita, morte e resurrezione della RAF (Rote armee fraktion), il gruppo terroristico di estrema sinistra tedesco fondato nel 1970 da Andreas Baader, Gudrun Ensslin e Ulrike Meinhof. Il regista Uli Edel costruisce uno dei film più rilevanti e marziali della storia del cinema tedesco contemporaneo. Un’analisi spietata del tessuto antagonista germanico: dai primi moti studenteschi anti-imperialisti del 1968, fino al gioco al massacro degli anni 70, sviluppato e perpetrato dalla RAF, inizialmente appoggiata ed alimentata da un sorprendente consenso popolare. Edel scava a fondo nel lato relazionale ed interpersonale dei terroristi, umanizzando i vizi e le virtù di Andreas Baader ed Ulrike Meinhof, donando alla pellicola una profondità rara, lontana dalla monodimensionalità di molti film storici.

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on Google+Email this to someone

Leave a Response